Catalogo
Dirette Tv
Cerca

A Le Iene

La rivoluzione dei diversamente influencer

La trasmissione di Italia Uno racconta le storie di chi racconta con orgoglio la propria disabilità: "Siamo tutti uguali, ma un po' diversi"

Condividi
"Siamo tutti uguali ma un po’ diversi". Questa la testimonianza di Cris Brave, Silvia Botticelli e Nadia Lauricella, ragazzi che raccontano con orgoglio la propria disabilità sui social combattendo con coraggio e ironia le difficoltà della vita quotidiana.

A raccontare la storia di questi "diversamente influencer", che contestano la dittatura dei normodotati, è Nicola Barraco in un lungo e intenso servizio a Le Iene."Oggi mi amo per quella che sono, Nadia persona non Nadia disabile", spiega Nadia, venuta al mondo senza braccia.

"Tante persone vedono i nostri video e vedono che il mondo della disabilità non è così oscuro", racconta Silvia che invece è nata senza mani, mentre Cris spiega come l’autoironia sia uno modo efficace per disinnescare gli hater: "Non puoi prendere in giro uno che si prende in giro da solo, hai già perso in partenza".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE


04 dicembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154