Catalogo
Dirette Tv
Cerca

INTERVISTA

Giorgio Panariello: "La morte di mio fratello Franco"

L'intervista de Le Iene al comico toscano, autore del libro "Io sono mio fratello"

Condividi
"Mio fratello Franco è un ragazzo che ha avuto solo una grande sfiga, quella di incontrare l'eroina. Oggi Franco non c'è più da quasi dieci anni. Io sono mio fratello è per lui: le persone avevano di lui un'opinione sbagliata, soprattutto per come è andata a finire questa storia". Giorgio Panariello si racconta in un'intervista a Le Iene in cui parla della famiglia, della carriera e degli amici.

"Non abbiamo conosciuto nostro padre, e nostra madre era come una signora che veniva a trovarci ogni tanto per portarci i regali di Natale, accompagnata da qualche elfo che ogni tanto cambiava... anzi spesso", aggiunge il comico toscano , "io sono stato adottato dai nonni, mio fratello è stato ospitato in una struttura. La notte del 26 dicembre ha fatto una cena con degli amici: poi ha avuto un malore, e loro invece di lasciarlo davanti a un ospedale, lo hanno buttato in mezzo a un cespuglio e se ne sono andati. È morto di ipotermia".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
27 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154