Catalogo
Dirette Tv
Cerca

CONTAGI

Coronavirus, i medici di Milano: "Impreparati alla seconda ondata"

A Le Iene, Gaetano Pecoraro raccoglie alcune testimonianze degli operatori sanitari meneghini

Condividi

La seconda ondata di contagi da Coronavirus sta mettendo nuovamente sotto pressione gli ospedali di tutta Italia. Particolarmente sotto stress sono i nosocomi milanesi che, dopo quella di marzo, stanno affrontando una nuova emergenza. Eppure, come dichiarano alcuni operatori sanitari a Le Iene, in questi mesi è stato fatto poco o niente per fronteggiare nuovamente il virus.

"Non è stata appesa neanche una mensola dopo l'ondata di marzo, abbiamo gli stessi problemi", dice un dottore dell’ospedale Niguarda di Milano intervistato da Gaetano Pecoraro. Anche gli altri presidi ospedalieri della metropoli stanno vivendo le stesse difficoltà. "Non c’è stato nessun potenziamento", racconta un medico del Policlinico di Milano. Una situazione di disagio e pericolo che la trasmissione di Italia 1 ha ben descritto nel suo servizio.


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

06 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154