BEST OF 2019

Illona Staller, la polemica di Cicciolina sui vitalizi

Casa, abiti, lingerie e un fallo di cristallo. Tutto quello che Ilona Staller ha dovuto mettere all'asta per affrontare il taglio del vitalizio da parlamentare

Condividi
Un passato da celebre pornodiva e cinque anni in politica non sono bastati a Ilona Staller, 67 anni, nota ai più come Cicciolina, per evitare la bancarotta. Proprio per parlare delle sue difficoltà economiche, l'ex pornodiva è stata spesso ospite di numerosi programmi televisivi nell’ultimo anno.

Cicciolina vende casa
“Io sono costretta a vendere il mio appartamento a Roma, un appartamento che ho comprato nel periodo in cui ero una pornodiva”. Ospite di Mattino Cinque, insieme al suo legale, Ilona discute delle sue difficoltà economiche. Sin dal 2017, le è stato pignorato un quinto del vitalizio maturato durante i cinque anni da deputata del gruppo parlamentare Federalista Europeo dal 1987 al 1992. La sua pensione di 2000 euro sarebbe stata decurtata a circa 800 euro.

​Cicciolina vende i suoi abiti
La riduzione del vitalizio torna a essere centrale nell’intervista de Le Iene di martedì 16 aprile. Alla iena Filippo Roma, Ilona confessa di dover mettere all’asta anche i suoi abiti per riuscire ad arrivare alla fine del mese.

Successivamente, l’inviato chiede all’ex pornodiva chi è l’attore con cui si è trovata meglio sul set, ma quando le viene chiesto il peggiore, la donna si innervosisce e decide di cacciare la iena. "Non faccio pubblicità a uno che mi ha insultato, a una testa di ca**o. È uno str***o, punto", sono le parole utlizzate da Ilona per definire Rocco Siffredi. I rapporti tra le due star del porno sono molto tesi dal 2015, anno in cui Rocco Siffredi rilasciò alcune interviste parlando di Cicciolina.

Cicciolina vende la lingerie
Continuano le polemiche di Ilona Staller legate al taglio del vitalizio da parlamentare. Nella puntata del 18 aprile di Dritto e Rovescio, la donna chiarisce la sua situazione economica: “Chiariamo subito una cosa: non sono sul lastrico, però sto mettendo in vendita la mia lingerie. Non posso vivere solo con quella cifra”. Ilona si scaglia contro i provvedimenti del governo e in particolare contro Luigi Di Maio: “Ce l’ho con lui perché mi ha tagliato il vitalizio di più della metà e non è giusto. A me quei soldi spettano di diritto”.
Cicciolina vende il suo fallo di cristallo
Durante l’ottava puntata di Live - Non è la d’Urso, Cicciolina affronta la sfida delle cinque sfere del programma. Discute con gli opinionisti in studio riguardo due temi che le stanno molto a cuore: la sua situazione economica e il rapporto con Rocco Siffredi.

La donna mostra alle telecamere di Live tutti gli oggetti che metterà all’asta. Tra abiti da parlamentare, dipinti e vestiti di scena, spunta anche un prezioso oggetto: "Io con questo fallo di cristallo fatto a Murano ho fatto molti spettacoli. È freddo, è gelido, ma è davvero un capolavoro. Per questo bellissimo oggetto di desiderio di cristallo vorrei 15mila euro".

Inoltre, Cicciolina pretende le scuse del collega Rocco Siffredi: "Vorrei dire una cosa a Rocco: hai inventato delle cose su di me, mi devi chiedere scusa". Nella dodicesima puntata, Ilona torna a Live - Non è la d'Urso e annuncia di aver querelato Rocco.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
16 agosto 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154