FILM

Hunger Games: La ragazza di fuoco, i tributi dell’Edizione della Memoria

Da Finnick a Joanna, le storie dei tributi presenti in Hunger Games: La ragazza di fuoco. Il film andrà in onda giovedì 14 maggio su Italia 1 e in streaming su Mediaset Play

Condividi
Katniss e Peeta non sono riusciti a fuggire dai giochi. Hunger Games: La ragazza di fuoco andrà in onda giovedì 14 maggio in prima serata su Italia 1 e in contemporanea streaming su Mediaset Play. Diretto da Francis Lawrence, la pellicola è il sequel di Hunger Games e l'adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo scritto da Suzanne Collins.

Nei panni di Katniss, torna Jennifer Lawrence, che è riuscita a dare spessore a una delle eroine cinematografiche più amate degli ultimi anni. Nel video qui sopra ripercorriamo la carriera dell'attrice dagli esordi all'Oscar per il film Il lato positvo.

Hunger Games: La ragazza di fuoco, la trama
Katniss Everdeen e Peeta Mellark ritornano a casa dopo la vittoria nell'ultima edizione degli Hunger Games. I due vivono nel Villaggio dei vincitori dove Katniss riceve l’inaspettata visita del Presidente Snow. Il presidente di Panem le chiede di continuare la sua finta storia d’amore con Peeta; in caso contrario, i suoi affetti saranno in pericolo. Katniss e Peeta partono per il Tour della Vittoria, un viaggio nei dodici distretti di Panem per ricordare coloro che sono morti nei giochi.

Ogni 25 anni viene organizzata un'edizione speciale degli Hunger Games, l'edizione della Memoria. Per la 75esima edizione dei giochi, il presidente Snow annuncia delle regole inedite: i tributi saranno sorteggiati tra i precedenti vincitori ancora in vita.
I tributi dell’edizione della memoria
Le regole dell’Edizione della Memoria riuniscono molti vincitori delle edizioni passate provenienti dai diversi distretti. Katniss non ha scelta: lei è l’unica vincitrice donna nella storia del suo distretto e sarà costretta a tornare nell’arena.

Haymatich, il mentore del Distretto 12, avverte Katniss riguardo la popolarità e l'affetto acquisiti dai vincitori nel corso degli anni, un aspetto che li renderà degli avversari molto pericolosi grazie agli aiuti degli sponsor. Di seguito vi raccontiamo le storie dei principali tributi della 75esima edizione degli Hunger Games:

Finnick Odair (Sam Claflin)
Finnick viene dal Distretto 4 (il distretto della pesca) e viene presentato come un ragazzo affascinante e molto amato dal pubblico. È stato il vincitore nella 65esima edizione degli Hunger Games a soli 14 anni, diventando il vincitore più giovane nella storia dei giochi.

Johanna Mason (Jena Malone)
Johanna è il tributo del Distretto 7 (distretto del legname). Vinse la sua edizione dei giochi fingendo di essere un avversario debole e inoffensivo. Quando rimasero pochi tributi, uccise gli sfidanti senza pietà. Prova un sentimento di profondo odio per Capitol City e aiuterà Katniss e Peeta nell’arena.

Beetee (Jeffrey Wright) e Wiress (Amanda Plummer)
Beete è originario del Distretto 3 (distretto delle fabbriche e dell’elettricità), e viene descritto come un uomo pacifico, sensibile e molto intelligente. Beetee arrivò alla vittoria nella sua edizione dei giochi costruendo una trappola elettrica che fulminò molti dei tributi.

Partecipa all'edizione della memoria con Wiress, proveniente dal suo stesso distretto. I due tributi vengono considerati strambi dagli altri partecipanti mentre Katniss si affeziona subito a loro. Wiress sarà la prima a scoprire il meccanismo nascosto dell’arena dell’Edizione della memoria.

Mags (Lynn Cohen)
Mags è il tributo più anziano dell’Edizione della memoria. Originaria del Distretto 4 e mentore di Finnick durante i suoi primi giochi, si è offerta volontaria come tributo per sostituire Annie, una giovane donna di cui Finnick è innamorato.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
14 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154