Felicissima sera

Catalogo
Dirette Tv
Cerca
Felicissima sera

felicissima sera

Omofobia, la difesa di Pio e Amedeo

Il duo comico, risponde alle critiche, con un post sui social

Condividi

Pio e Amedeo rispondono alle critiche ricevute per il loro monologo a Felicissima Sera. Il duo comico ha replicato alle critiche con un post pubblicato su Instagram: "Qualcuno forse da questo post si aspetta delle scuse e lo avvisiamo subito che rimarrà deluso - scrivono -. Pensiamo che moltissime persone che hanno attaccato il nostro monologo non l’abbiano nemmeno visto per intero e che tanti lo abbiano guardato già prevenuti".

I comici, inoltre, ci hanno tenuto a spiegare alcuni punti del loro intervento, sottolineando che: "Le parole hanno la loro importanza! Eccome se ce l'hanno...ma non sono nulla in confronto all'intenzione!". Pio e Amedeo hanno poi chiarito anche la frase che è stata maggiormente criticata nel loro discorso: "È logica: le parole non valgono quanto l'intenzione! Questo abbiamo detto! Si può fare così schifo anche usando solo termini politicamente corretti". E concludono: "Passiamo al nostro suggerimento di usare l'ironia: l'utilizzo dell’ironia laddove si può, è chiaro, è solo quello di tentare di disinnescare l'offesa. Nessuno ha detto che l'ironia disinnesca la violenza!"

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASETPLAY MAGAZINE


04 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154