Dritto e rovescio

Catalogo
Dirette Tv
Cerca
Dritto e rovescio

IL DIBATTITO

Stefania Orlando sul ddl Zan: “Abbiamo bisogno di leggi che contrastino l’odio”

Ospite nello studio di Dritto e Rovescio, Stefania Orlando parla del disegno di legge contro l'omobitransfobia

Condividi
“L’Italia ha bisogno di potenziare la cultura dell’uguaglianza e del rispetto verso il prossimo e per questo ci vogliono delle leggi che contrastino l’odio e che puniscano l’odio”. Nello studio di Dritto e Rovescio, Stefania Orlando spiega il suo punto di vista riguardo il ddl Zan: “È una questione di civiltà. Le nuove generazioni potranno essere educate da una legge. Cresceranno per avere un futuro sicuramente più inclusivo”.

“L’italia è il pase delle leggi e delle sanzioni”, replica critico Cruciani. Nel corso del dibattito, Stefania Orlando aggiunge: “La gestazione per altri non c’entra nulla con il disegno di legge Zan. Sono 20 anni che aspettiamo una legge contro l’omotransfobia. Non è una legge di destra o di sinistra. È una legge di grande civiltà".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY INFINITY MAGAZINE
07 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154