Il delitto

Uccisa a Bedizzole, la suocera dell'uomo fermato: "Non è stato lui"

A Mattino Cinque parla la madre della moglie di Andrea Pavarin, il 32enne arrestato per l’omicidio. A incastrarlo diversi elementi, ma lui respinge ogni accusa

Condividi
A Mattino Cinque parla la suocera di Andrea Pavarini, l'uomo arrestato a Bedizzole, in provincia di Brescia, per l'omicidio di Francesca Fantoni. “Non è stato lui, garantisco io”, commenta la donna ai microfoni della trasmissione condotta da Federica Panicucci e Francesco Vecchi. "Era sempre insieme a sua moglie e al suo bambino. È impossibile - prosegue - "È mia figlia a guidare la macchina, lui non ha la patente”.

Sul 32enne, ripreso da alcune telecamere sabato sera assieme alla vittima, pesano gravi indizi, come una felpa insanguinata trovata nella sua abitazione, ma lui nega qualsiasi responsabilità nel delitto della 39enne, trovata lunedì mattina in un parco del paese.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
29 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154