MATTINO CINQUE

Sanremo, i Dear Jack sull'esclusione di Caramelle: “Il rifiuto è stato comunicato al nostro manager”

Lorenzo Cantarini e Pierdavide Carone tornano sull’esclusione della loro Caramelle dal Festival

Condividi
Caramelle, un titolo innocente per affrontare con una canzone una tematica complessa e di cui si parla forse ancora troppo poco: la pedofilia. Questo il tema centrale del pezzo di Pierdavide Carone e dei Dear Jack, rifiutato dal Festival di Sanremo, ma che già dallo scorso Natale stava realizzando moltissime visualizzazioni sui principali canali internet.

Lorenzo Cantarini, leader e voce dei Dear Jack, e Pierdavide Carone, ospiti a Mattino Cinque, provano a spiegare l’esclusione del loro singolo dalla kermesse sanremese: “Non abbiamo ricevuto un rifiuto diretto. La nostra esclusione è stata comunicata al nostro manager e quindi ne abbiamo preso atto. Nonostante questo però avevamo l’urgenza di pubblicare e lo abbiamo fatto: e così il pezzo è arrivato alla gente ed è piaciuto molto”.

Ma quale è stato il motivo, forse la tematica troppo particolare? “Non lo sappiamo di preciso, abbiamo fatto i nostri ragionamenti però a noi questo interessa relativamente, l’importante è che la canzone abbia trovato i suoi spazi e siamo già contenti così”, concludono i due artisti.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
11 febbraio 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154