MATTINO CINQUE

Salvini-Di Maio, Ronzulli (FI): “Schermaglie finte come nel wrestling”

Le parole anche di Stefano Feltri, vicedirettore del Fatto Quotidiano: “Fino alle Europee, solo battutine”

Condividi
Tav, legittima difesa, famiglia, autonomia, Flat Tax. Lega e Cinque Stelle sembrano andare avanti tra mille contraddizioni e molte posizioni diverse.

Ma gli alleati di governo si punzecchiano davvero o è solo una finta? Licia Ronzulli, deputata di Forza Italia ospite a Mattino Cinque, non ha dubbi: “Mi sembra il wrestling ogni nove pugni finti ce n’è uno vero. Gli italiani sono inermi spettatori paganti di questo teatrino”.

Stefano Feltri, vicedirettore del Fatto Quotidiano, in collegamento con il programma di Canale 5, la vede così: “È la prima volta che ci sono due partiti alleati di governo, ma che fanno campagna elettorale divisi per le europee: devono dire che insieme stanno ottenendo grandi risultati ma poi tirare acqua al proprio mulino”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
08 aprile 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154