La denuncia

Motovedetta di Malta ignora migranti in mare

Le immagini riproposte da Mattino Cinque mostrano il mezzo avvicinarsi a persone in acqua senza salvarle

Condividi

Migranti in mare chiedono aiuto ma la motovedetta maltese che si avvicina non li soccorre, anzi li invita a tornare a bordo del gommone. È quanto mostra un video-denuncia, pubblicato sui social network da Alarm Phone, e riproposto da Mattino Cinque durante la puntata di giovedì 21 maggio.

Come si vede nelle immagini, l'imbarcazione delle forze armate di Malta gira velocemente e pericolosamente attorno ai naufraghi, dotati di salvagente, fino a spaventarli.

Il fatto risale all'11 aprile scorso e riguarda migranti che alla fine sono riusciti a sbarcare sulle coste siciliane. Secondo un'inchiesta giornalistica sarebbero state proprio le autorità de La Valletta a dirottare verso l'Italia il barcone.



TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

21 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154