MATTINO CINQUE

Milano, 53enne uccisa: fermato il compagno

Roberta Priore è stata trovata morta nel suo appartamento. A dare l’allarme la figlia che non riusciva a contattarla

Condividi
È stato fermato Pietro Carlo Artisi, 48enne, per l’omicidio della compagna Roberta Priore, di 53 anni, la donna trovata morta martedì pomeriggio nel suo appartamento di via Piranesi a Milano.

A dare l’allarme è stata la figlia 21enne che da alcuni giorni non riusciva a mettersi in contatto con la madre. L’uomo, fermato all’uscita del palazzo di via Piranesi, è apparso in stato confusionale e dopo un lungo interrogatorio in questura, è scattato il fermo nei suoi confronti.

La donna è stata ritrovata distesa a terra, con un cuscino accanto alla testa che lascerebbe supporre una morte per soffocamento, probabilmente dopo una colluttazione.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
20 marzo 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154