CRONACA

Meningite a Sarnico, il sindaco: "Situazione sotto controllo"

Due persone morte, tre quelle ricoverate in terapia intensiva nel paese in provincia di Bergamo: il collegamento con Mattino Cinque

Condividi
Nel bergamasco c'è molta preoccupazione per la meningite: due persone sono morte e tre si trovano ricoverate in terapia intensiva. Negli ultimi giorni gli ambulatori sono stati presi d’assalto per le vaccinazioni straordinarie contro il meningococco di tipo C ma le autorità rassicurano la popolazione.

"La situazione è sotto controllo, è tranquilla, oggi avremo una riunione con l’assessore regionale Gallera e con tutti i sindaci per allargare la fascia di sicurezza", dichiara in collegamento a Mattino Cinque il sindaco di Sarnico, Giorgio Bertazzoli, "non è una situazione di emergenza, continuiamo la campagna di vaccinazione ma è normale che si sia creata questa psicosi visto che nell’arco di un mese sono morte due persone".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
07 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154