CRONACA

Mario Adinolfi e gli haters: "La rete li rende peggiori di quello che sono"

A Mattino Cinque le testimonianze di chi viene insultato sui social per via del proprio corpo

Condividi
Insultati, derisi, beffeggiati e, in alcuni casi, addirittura minacciati per via dei loro difetti. Questa la quotidianità di molti personaggi famosi che per via della loro notorietà devono fare i conti con gli odiatori di professione, gli haters del web. "La rete ha reso queste persone peggiori di quello che sono", commenta Mario Adinolfi dal salotto di Mattino Cinque.

Secondo il leader del Popolo della Famiglia "c’è un fortissimo disagio e una forte condizione d'invidia che scatena quel determinato odio". Criticata da molti per le sue morbide curve anche la modella Paola Torrente, arrivata seconda nell'edizione 2016 di Miss Italia: "Mi dicevano che ero grassa e non meritavo di partecipare".

Tra le vittime del web c’è anche Valentina Dallari: "Prima mi hanno accusata di essere troppo magra, mi dicevano 'fai schifo', poi mi hanno detto che sono troppo grassa", racconta l’ex tronista di Uomini e Donne ospite di Federica Panicucci, che aggiunge: "Insultare per l’aspetto fisico è una cosa da pezzenti".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
30 settembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154