MATTINO CINQUE

La donna di Prato si difende

Dopo un interrogatorio di due ore e mezzo, la donna ammette di aver aspettato il compimento del quattordicesimo anno di età

Condividi
Mattino Cinque continua a occuparsi del caso della donna che ha avuto un figlio da un quattordicenne a cui faceva ripetizioni.

La trentenne di Prato, arrestata lo scorso 27 marzo, durante un interrogatorio di due ore e mezzo ha ammesso di essersi innamorata del ragazzino e che la loro relazione è diventata un’ossessione.

Ha respinto le accuse di essere stato con lui prima del compimento dei 14 anni poiché era a piena conoscenza che questo era proibito dalla legge. La donna, operatrice sanitaria, era già madre di un figlio di 11 anni avuto con il marito.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 aprile 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154