logoloading

MATTINO CINQUE

L'allenatore di Manuel: "È un guerriero"

Christian Galenda ospite di Mattino Cinque racconta la telefonata avuta con il giovane, vittima di un agguato nel quartiere Axa a Roma

Condividi
"Manuel è un vero guerriero, ha degli attributi da dinosauro". Christian Galenda, allenatore di Manuel Bortuzzo, parla così del nuotatore 19enne raggiunto da un proiettile in piazza Eschilo all’Axa, a Roma, nella notte di sabato 2 febbraio.

Galenda è ospite di Mattino Cinque dove racconta della telefonata avuta con Manuel nei giorni scorsi e dell’umore del giovane che si trova ora ad affrontare la sfida più difficile: i medici gli hanno detto che a causa della lesione midollare rimarrà paralizzato.

"Abbiamo parlato al telefono, mi ha detto che sta bene. L’ho sentito di buon umore, non me l’aspettavo", aggiunge l'allenatore del Polo Natatorio di Ostia dove Manuel, fino a prima della tragedia, inseguiva il suo sogno di diventare un nuotatore professionista. "Credo che stia dimostrando una prova di forza che da un ragazzo di 19 anni non ti aspetti", ha concluso.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

07 febbraio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154