POLITICA

Klaus Davi: "La Calabria è la regione più povera d'Europa"

Le parole del giornalista e opinionista sul caos sanità calabrese a Mattino Cinque

Condividi
"La Calabria, pur essendo una regione straordinaria, è la regione più povera d’Europa". Queste le parole di Klaus Davi, intervenuto a Mattino Cinque dove si discute della caotica situazione in cui versa la sanità calabrese, i cui numeri certificano un buco di bilancio da 160 milioni di euro.

"È la logica emergenziale, che paga perché attraverso le procedure di emergenza vengono meno e si riescono a stabilire i contatti con le clientele e quindi fare favori elettorali, assumere persone e così via", dichiara il giornalista e opinionista che parlando dell’ospedale fantasma di Gerace aggiunge: "Lì non interessava quello ma il giro di soldi che sarebbero dovuti andare alle assunzioni, alla 'ndrangheta e alla politica perché anche quella vuole la sua fetta".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
20 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154