MATTINO CINQUE

Irene Pivetti e la discriminazione di genere

A Mattino Cinque l'ex presidente della Camera interviene nel dibattito sulla discriminazione di genere sul posto di lavoro

Condividi
Il divario tra uomini e donne sul posto di lavoro è uno dei grandi temi che ciclicamente si ripresentano. A dire la sua, ospite a Mattino Cinque, è stata l’ex presidente della Camera dei deputati, Irene Pivetti, che si è espressa così sull’argomento.

“Quando io ho rivestito il ruolo di presidente della Camera c’erano sicuramente meno possibilità. Oggi le donne hanno più opportunità”. L’ex deputata della Lega punta il dito non tanto sugli stipendi quanto sulle possibilità di carriera: “Il tema non deve essere fossilizzato sugli stipendi o sulle quote rosa, bensì bisogna concentrarsi su quante donne rivestano ruoli di vertice”.

Anche perché, come sottolinea Pivetti: “L’Italia è il primo paese in Europa per quanto riguarda la parità remunerativa. Ed è così già dalla stesura della Costituzione. Il problema è l’applicazione di una legge che noi abbiamo da sempre nel nostro ordinamento”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
15 febbraio 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154