IL RICORDO

Gigi Proietti, l'aneddoto di Nadia Rinaldi: "Fu lui a portarmi all'altare"

A Pomeriggio Cinque l'emozione e il ricordo dell'allieva nel giorno della scomparsa del celebre attore

Condividi

Lacrime e tanta commozione accompagnano la scomparsa di Gigi Proietti, che lunedì 2 novembre si è spento in una clinica di Roma in seguito a problemi cardiaci (non legati al coronavirus). Pomeriggio Cinque ha voluto rendere omaggio al celebre maestro di cinema e teatro, con il ricordo commosso anche di Nadia Rinaldi, sua storica allieva. "Per me era come un padre", ha raccontato alle telecamere della trasmissione di Canale 5 aggiungendo quanto fosse stato importante nei momenti più difficili della sua vita. "Quando morì mio padre mi disse che se mi fossi sposata, mi avrebbe accompagnato lui all'altare. E anni dopo lo fece per davvero, quello fu il regalo più grande".


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

02 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154