CRONACA

Giallo di Caronia, il papà di Gioele: "Impossibile vivere senza verità"

A Mattino Cinque il nuovo appello di Daniele Mondello: "Sono passati sessantacinque giorni e non so ancora come sono morti mia moglie e mio figlio"

Condividi
Daniele Mondello non si dà pace. Il papà del piccolo Gioele vuole sapere come sono morti la moglie Viviana Parisi e suo figlio Gioele di 4 anni, trovati senza vita nelle campagne di Caronia, in provincia di Messina, due mesi fa.

"Sessantacinque giorni e ancora non lo so", afferma sconsolato in nuovo videomessaggio, inviato alla conduttrice di Mattino Cinque Federica Panicucci. "Ogni mattina che mi sveglio è un incubo, dove c'era amore ora c'è tantissimo vuoto, penso sempre a quel maledetto 3 agosto", continua l'uomo che, parlando del giorno della scomparsa dei suoi cari, non riesce a trattenere le lacrime. "Spero esca la verità il prima possibile, perché vivere così è impossibile", conclude Daniele.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
09 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154