Mattino Cinque

Genitori di Renzi arrestati

Arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell'ex premier Matteo Renzi, accusati di bancarotta fraudolenta

Condividi
La sera del 18 febbraio Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell'ex premier Matteo Renzi, sono stati arrestati e posti agli arresti domiciliari. I reati contestati sono quelli di false fatturazioni e di bancarotta fraudolenta; sono accusati di aver provocato volontariamente il fallimento di tre cooperative.

I coniugi Renzi sono finiti ai domiciliari per il rischio di inquinamento prove e reiterazione del reato. Matteo Renzi, tornato a essere protagonista del dibattito politico proprio in questi giorni, ha dichiarato sui social: “sono sconvolto, un provvedimento spropositato. Tutta colpa mia. Se non fossi in politica, mia madre e mio padre non sarebbero stati trascinati nel fango in questo modo”.

Maurizio Belpietro, direttore de La Verità, spiega a Mattino Cinque: “Questa vicenda non nasce adesso perché Renzi vuole tornare. Queste inchieste sulle società che ruotavano intorno all’universo del papà di Renzi nascono molto tempo fa, addiritutra prima che Renzi diventasse presidente del consiglio”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 febbraio 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154