CRONACA

Esplosione ad Alessandria, trovata la terza vittima: è un Vigile del Fuoco

Sembra che l’incidente sia doloso, la diretta di Mattino Cinque

Condividi
È stato trovato il cadavere anche della terza vittima, un Vigile del Fuoco, rimasto ucciso nell’esplosione multipla avvenuta in una cascina in provincia di Alessandria.

A Mattino Cinque la diretta da Quargnento, dove sono ancora in corso i soccorsi ed è arrivato il pm. Prima un incendio dovuto a un’esplosione, poi altre tre deflagrazioni che hanno ucciso prima due, poi un terzo membro dei Vigili del Fuoco.

Si è parlato di una fuga di gas ma è probabile l’ipotesi che si tratti di un incidente doloso e che siano stati inseriti dei timer per provocare esplosioni a distanza ravvicinata ma non contemporanee: sono infatti stati ritrovati proprio dei timer e delle bombole inesplose. I tre pompieri morti avevano 32, 38 e 46 anni. Qui sopra gli aggiornamenti di Mattino Cinque.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 novembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154