CORONAVIRUS

Coronavirus, la Lamborghini produce mascherine e visiere

Le telecamere di Mattino Cinque negli stabilimenti di Sant'Agata Bolognese dove si producono anche strumenti per testare i ventilatori polmonari

Condividi
Anche la Lamborghini è tra le aziende italiane che hanno riconvertito parte della propria produzione per realizzare mascherine e dispositivi sanitari. "Ci sembrava indispensabile e logico dare il nostro contributo e mettere a disposizione le nostre competenze e le strutture", dichiara l'amministratore delegato Stefano Domenicali, parlando dell'emergenza coronavirus, in collegamento con Mattino Cinque.

Dallo stabilimento di Sant'Agata Bolognese, dove si producono le macchine della celebre casa automobilistica, ora escono anche mascherine e visiere in policarbonato destinate al personale sanitario dell'ospedale Sant'Orsola di Bologna. Non solo: gli ingegneri di Lamborghini sono riusciti a stampare in 3d strumenti per testare l'efficacia dei ventilatori polmonari. I dispositivi prodotti vengono inviati all'università del capoluogo emiliano per le verifiche e i test necessari prima di essere distribuiti.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
01 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154