A MATTINO CINQUE

Coronavirus, italiana in quarantena: "Continuo a studiare e lavorare"

A Mattino Cinque la testimonianza dalla cittadella della Cecchignola

Condividi
Sono ancora nella città militare della Cecchignola, a Roma, gli italiani rientrati da Wuhan, la città focolaio del coronavirus. Qui stanno trascorrendo un periodo di quarantena: una delle "forzate" dell'isolamento, Laura Turdo, racconta la sua esperienza a Mattino Cinque. "Quando ero in Cina nei primi giorni c'era panico, i numeri dei contagi crescevano ma dopo ci siamo tranquillizzati, abbiamo ripreso lucidità".

Poi l'uso di mascherine, le disposizioni dell'autorità per evitare il contaggio e infine il volo, in Italia, perché la madre della ragazza era preoccupata e l'ha indotta a ritornare. Laura, in Cina per motivi di studio e intenzionata a tornare, racconta lo screening quotidiano alla Cecchignola: "Qui continuo a studiare e lavorare, ci troviamo e bene e tre volte al giorno ci fanno dei controlli".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
05 febbraio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154