La polemica

Coronavirus, Gallera contro le uscite genitori - figli

L'assessore al Welfare della Lombardia contesta l'apertura: "O stiamo a casa o non sconfiggeremo questa bestia"

Condividi
Per Giulio Gallera dal Viminale è arrivato un "messaggio sbagliato". L'assessore al Welfare della Regione Lombardia contesta la circolare del ministero dell'Interno che ha confermato il permesso di fare piccole passeggiate, intorno a casa, per i bambini accompagnati da un genitore.

"Non possiamo allentare la tensione o distrarci, qualche messaggio fuorviante può essere devastante", afferma in collegamento con Mattino Cinque.

"Con fatica e sacrificio siamo riusciti a far scendere la curva (dei contagi, ndr), ma se molliamo un attimo rischiamo che quella famosa linea torni ad impennarsi", avverte ancora Gallera, secondo cui bisogna dire ancora agli italiani che "bisogna continuare coi sacrifici". "È l'unico modo per sconfiggere questa brutta bestia".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
01 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154