Coronavirus

Coronavirus, Fondazione Gimbe: "Stimiamo 100mila casi in Italia"

Il presidente Nino Cartabellotta: "Sottovalutato il dato sugli operatori sanitari infettati che sono oltre 2700"

Condividi
Secondo le stime fatte dalla Fondazione Gimbe, a fronte di oltre 31mila casi accertati sarebbero in realtà oltre 100mila le persone contagiate da coronavirus in Italia.

I numeri sono stati forniti dal presidente Nino Cartabellotta, in collegamento con Mattino Cinque. Una stima effettuata tenendo conto della casistica ufficiale della Cina: "È evidente che c'è una base dell'iceberg che non vede nessuno, perché il virus in molte persone decorre in modo asintomatico o con sintomi diversi", spiega il numero uno del Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze che lancia poi l'allarme sul numero, sottovalutato, degli operatori sanitari infettati, oltre 2700.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
18 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154