CRONACA

Coronavirus, Cateno De Luca usa i droni con la sua voce

La trovata virale del sindaco di Messina: un audio perentorio da lui stesso registrato sugli aeromobili

Condividi
Cateno De Luca continua la sua battaglia contro chi continua a non rispettare il decreto del governo sul restare a casa. Il sindaco di Messina, dopo aver provato a bloccare gli sbarchi in Sicilia provenienti dalla Calabria dei giorni scorsi, ha scelto di adottare una particolare iniziativa per impedire alle persone di uscire di casa senza validi motivi.

De Luca ha raccontato a Mattino Cinque di aver predisposto, infatti, l'utilizzo di droni per controllare la città come in altre città ma la peculiarità sta nel fatto che su ogni drone è stata registrata la sua voce con l'invito perentorio a non uscire dalle proprie abitazioni.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
26 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154