POLITICA

Cateno De Luca: "I droni non possono ancora fare le ronde"

Cateno De Luca ha registrato messaggi vocali che verranno riprodotti dai droni

Condividi
I droni "anti passeggiate" del Comune di Messina sono pronti a prendere il volo, ma restano a terra perché manca ancora il via libera ufficiale da parte della polizia.

È il sindaco Cateno De Luca a spiegarlo davanti alle telecamere di Mattino Cinque. "Noi stiamo andando avanti col nostro progetto che modifica il prototipo già autorizzato", spiega il primo cittadino mostrando il piccolo velivolo in azione. Oltre alla telecamera dovrà trasportare anche un altoparlante da cui uscirà la voce del sindaco in persona che si rivolgerà a coloro che saranno sorpresi per strada per motivi non essenziali.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
30 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154