OMICIDIO

Carlotta Benusiglio, il pm chiede l'omicidio aggravato per l'ex fidanzato

La stilista 37enne è stata trovata morta in piazza Napoli a Milano il 31 maggio 2016: le parole della sorella a Mattino Cinque

Condividi
"Omicidio volontario aggravato. Aspettavamo questo giorno da tanti anni, pensavo che avrei reagito in maniera diversa In realtà ho mille emozioni, mille pensieri contrastanti: mi rendo conto che tutto ciò non mi riporterà indietro mia sorella, però penso che almeno posso ridarle la dignità che le è stata portata via insieme alla vita stessa". A Mattino Cinque parla Giorgia, la sorella di Carlotta Benusiglio, la stilista 37enne che il 31 maggio 2016 fu trovata impiccata a un albero in piazza Napoli a Milano.

Il pm ha chiesto l'omicidio volontario aggravato per l'ex fidanzato Mario Venturi, che secondo l'accusa sarebe stato anche autore di violenze e stalking contro la ragazza, e della quale avrebbe inscenato il suicidio dopo averla uccisa. "Una settimana prima che avvenisse il fatto avevamo parlato con tutta la famiglia", ricorda Giorgia, "eravamo estremamente preoccupati perché Carlotta era tornata con lui: il mese prima aveva denunciato alle forze dell'ordine che aveva paura per la sua incolumità".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
15 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154