INTERVISTA

Bimba investita a Chieri, il primario dell'ospedale: "E' grave”

A Mattino Cinque, l'intervista in diretta a Giorgio Ivani del Regina Margherita di Torino

Condividi
Si trova ancora in prognosi riservata la bambina di poco più di 2 anni investita a Chieri, nel torinese, da un’automobile parcheggiata che, in retromarcia, ha travolto alcuni bimbi all'uscita dall'asilo. “Il danno principale è quello alla testa”, spiega a, Mattino Cinque, il primario dell’ospedale Regina Margherita di Torino, dove la bambina è ricoverata.

Il dottor Giorgio Ivani aggiunge che “la situazione è grave” e la minore è in costante monitoraggio. Non sono ancora state accertate le cause che avrebbero spinto l’auto a muoversi, anche se nelle prime ore si è parlato di un probabile freno a mano non tirato.


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
09 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154