CORONAVIRUS

Andrea Crisanti sull'OMS: "Direttive non accompagnate da dati scientifici"

A Mattino Cinque, il virologo commenta le nuove regole dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

Condividi
Il virologo Andrea Crisanti commenta le nuove direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in collegamento con Mattino Cinque. In questi ultimi giorni, sono cambiate le regole su tamponi e sulla quarantena per limitare la diffusione del coronavirus.

“Questa epidemia è la prima volta che colpisce il mondo intero. L’OMS ha sempre dato delle direttive non accompagnate da dati scientifici", commenta il virologo, "Credo che questa direttiva sia per i paesi che non hanno la capacità di fare più tamponi. La contagiosità è da uomo a uomo. Quello che succede in vitro non è come tra uomo a uomo. È un utilizzo sbagliato dei termini. Non è dimostrato che le persone che sono a bassa contagiosità sono meno contagiose".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
23 giugno 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154