BEST OF 2019

Tony Colombo e Tina Rispoli, il matrimonio delle polemiche

Dalla sfarzosa cerimonia alla bagarre politica, tutta la storia delle nozze tra il cantante neomelodico e la vedova del boss

Condividi
Nei primi mesi del 2019 hanno fatto tanto discutere le nozze tra Tony Colombo, noto cantante neomelodico, e la compagna Tina Rispoli. I due hanno deciso di fare le cose in grande, tanto da finire sotto più riflettori: quelli del gossip, di cui hanno riempito le prime pagine, ma anche della magistratura per alcune presunte violazioni.

Ma chi sono i due protagonisti di queste nozze travolgenti? Tony Colombo è un famoso artista napoletano, Tina Rispoli è la vedova di Gaetano Marino, fratello del boss mafioso Gennaro "Mckay" Marino, rimasto ucciso nel 2012 a causa di una faida interna al clan.
L'inizio dell'amore e le nozze
Tre anni dopo la scomparsa del marito, Tina inizia una relazione con Tony Colombo, che già aveva avuto modo di conoscere perché il cantante si era più volte esibito durante gli eventi della famiglia Marino. La loro storia d'amore forse tocca dei nervi scoperti perché nel novembre 2018 vengono esplosi colpi d'arma da fuoco contro lo studio discografico di Tony, fortunatamente senza conseguenze.

La coppia si sposa a Secondigliano il 28 marzo 2019 in un evento a dir poco fastoso: basti pensare che il cantante, per il suo addio al celibato, si esibisce in piazza del Plebiscito. La cerimonia nuziale si tiene al Maschio Angioino, con oltre trecento invitati, e viene seguita in diretta da Pomeriggio Cinque: proprio a Barbara d'Urso, Tina annuncia di poter essere incinta chiedendo alla conduttrice "Barbara ma tu, la commare a questa creatura, ce la fai o no?". Proprio per la sua celebrazione esagerata, però, l'evento attira l'attenzione della Procura per alcune presunte irregolarità.
Secondigliano infatti va in tilt a causa del matrimonio: al termine della funzione, gli sposi sono scortati da un corteo di giocolieri con tanto di una carrozza bianca trainata da cavalli, che paralizza la circolazione del traffico e viene multata dai vigili.

Le polemiche e le giustificazioni
Nonostante polemiche e indagini, gli sposi non si dicono preoccupati, postando anzi su Instagram una foto proprio a bordo della carrozza incriminata. In seguito, la coppia si presenta nel salotto di Live - Non è la d'Urso per fare chiarezza sulla situazione: il cantante chiede che il sindaco di Napoli si scusi con la moglie, a suo dire "violentata psicologicamente" per quindici giorni a causa delle dure critiche alle nozze.

In collegamento c'è anche il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, con il quale i toni degenerano. Il consigliere accusa Tina Rispoli, ora in Colombo, di essere "vedova di camorra" in quanto sposata per 17 anni con un famoso boss del napoletano.

Aria di crisi?
Stando tuttavia alle ultime indiscrezioni, a soli tre mesi dal fatidico "sì" la coppia sarebbe già in crisi: Tina sarebbe addirittura andata via di casa, lasciando amareggiato Tony che sulle storie di Instagram ha scritto: "Sto veramente male. Aiutatemi a fare pace, Tina è molto orgogliosa". E poi: "Volevo invecchiare con te, ma non l’hai voluto. Ora voltiamo pagina". Il motivo sarebbe da individuare nell’eccessiva gelosia di lui.

Molti follower puntano però sulla trovata pubblicitaria per il lancio del nuovo album di Tony, intitolato appunto "A’ gelosia". Particolare che il cantante smentisce in un video: "State sereni perché è un litigio tra marito e moglie".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

29 luglio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154