L'INTERVISTA

Remuzzi: "Tutti e tre i vaccini proteggono dalla malattia grave"

A Live-Non è la d'Urso, il professor Giuseppe Remuzzi chiarisce i dubbi riguardo i vaccini e le varianti del Covid-19

Condividi
In collegamento con lo studio di Live-Non è la d’Urso, il professore Giuseppe Remuzzi, direttore dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, risponde alle domande di Barbara d’Urso riguardo i dubbi sulle varianti di Covid-19 presenti in Italia: “Il rischio delle varianti esiste certamente. Si possono rafforzare le protezioni individuali, bisogna isolare i focolai e dobbiamo vaccinare più rapidamente possibile".

I vaccini proteggono dalle varianti. Non ci sono vaccini di serie A e di serie B. Tutti e tre i vaccini proteggono dalla malattia grave e dal ricovero in ospedale. Ho sempre detto che bisogna fare due dosi. Ho detto che si può ritardare la seconda dose", aggiunge Remuzzi che, riguardo un ipotesi di lockdown in Italia, dichiara, “Non credo che l’Italia sia in grado di sopportare un lockdown come marzo".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
14 febbraio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154