LIVE - NON È LA D'URSO

Parla l'avvocato della mamma del finto Sebastian Caltagirone

A Live - Non è la d'urso nuove rivelazioni shock sul caso Pamela Prati: dietro ai videomessaggi del bambino ci sarebbe Pamela Perricciolo

Condividi
L'undicesima puntata di Live - Non è la d'Urso si è aperta con un nuovo imperdibile capitolo dedicato al caso Pamela Prati. In studio non si parla solo del triangolo che riguarda la showgirl e le sue ormai ex agenti Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo.

Al centro della discussione il piccolo Sebastian Caltagirone, il finto figlio adottivo di Pamela Prati e Mark Caltagirone. E dietro tutto questo sembrerebbe esserci proprio Pamela Perricciolo. "Al bambino è stato fatto credere che stesse girando una fiction - spiega l'avvocato della mamma del bambino "usato" per i videomessaggi - Lui non aveva detto nulla ai genitori perché per loro doveva essere una sorpresa".

Ma non finisce qui: "Ha fatto dei messaggi vocali con la voce rotta perché doveva fingere di avere un tumore alla gola".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
29 maggio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154