LIVE - NON È LA D'URSO

Morgan: "Jessica mi ha incastrato"

L'artista replica alle accuse delle due donne dalle quali sono nate le sue figlie

Condividi
"Sono venuto qui perchè questo papà sa parlare, sa difendersi, non è come viene descritto". Sono le dichiarazioni di Morgan, ospite nella quarta puntata di Live - Non è la d'Urso, dove replica alle accuse di mancato mantenimento fatte da Asia Argento e Jessica Mazzoli, le donne dalle quali ha avuto due figlie.

"Fare la guerra a un padre vuol dire allontanarlo da un figlio. Queste madri hanno paura di me, perché io sono migliore - prosegue confrontandosi con gli opinionisti seduti nelle sfere - Io sono certo che sarò sempre un padre presente per i miei figli".

"Non è vero che la procedura di pignoramento parte in automatico, serve la sua firma", commenta Morgan riferendosi alle parole di Asia Argento, intervenuta proprio durante la scorsa puntata della trasmissione di Canale 5.

Discorso diverso invece per Jessica Mazzoli e della piccola Lara, nata dalla loro relazione: "So che è brutto dirlo, ma mi ha incastrato. Sono stato quattro mesi con lei, quando era a casa mia. Poi la madre ha deciso spontaneamente di portarla via e da quel momento ha cominciato a chiedere solo soldi. Quando arrivavano i soldi era tutto perfetto, anche se non c'ero. Quando non arrivavano i soldi cominciavo a diventare str**zo".

"Se mi pagano, io do tutto quello che ho. Ma se non ho soldi, io come faccio a mantenerli?" Osserva Morgan, che alla fine del suo intervento si esibisce al pianoforte con due brani scritti proprio per le sue bambine.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 aprile 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154