LIVE - NON È LA D'URSO

Massimo Boldi racconta la sua quarantena a Live - Non è la d'Urso

In collegamento con la trasmissione di Canale 5 l'attore ha spiegato come passa le sue giornate

Condividi

La quarantena di Massimo Boldi, tra la cucina e lo studio, raccontata a Live - Non è la d'Urso. Durante la puntata di domenica 5 aprile, l'attore si è collegato con la trasmissione di Canale 5 per raccontare come sta trascorrendo queste giornate segnate dalle restrizioni per far fronte all'emergenza coronavirus.

"Sto studiando un film con Pupi Avati, che avrei già dovuto aver finito - spiega Boldi - E poi mangio, c'è mia figlia Marta che è bravissima a cucinare". Infine la riproposizione de "Ma la notte no", che diventa un inno interpretato da tanti artisti e personaggi televisivi con lo scopo di invitare tutta la popolazione a rimanere a casa seguendo le norme del governo.


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE

06 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154