COVID-19

Luigi Di Maio sulle misure anti-Covid: “La colpa non è degli italiani”

A Live-Non è la d’Urso, il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio espone le nuove misure anti-Covid

Condividi
Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio interviene in collegamento con lo studio di Live-Non è la d’Urso per commentare le nuove misure previste dal Dpcm del 25 ottobre per contrastare la diffusione del Covid-19 in Italia.

“Da Ministro degli Esteri guardo la curva dei contagi in Europa. Noi dobbiamo anticipare le mosse adesso per evitare che questa curva salga tanto”, spiega Luigi Di Maio, “La colpa non è degli italiani, l’andamento è europeo, il fenomeno è europeo. Noi dobbiamo aiutare subito le palestre, i ristoratori, e tutti gli imprenditori che sono danneggiati da queste misure".

Sulle proteste violente di Napoli e Roma, il ministro aggiunge: “I commercianti avevano organizzato una manifestazione e io comprendo la loro rabbia, ma in quella manifestazione si sono infiltrati dei gruppi organizzati. Hanno usato ordigni che costano centinaia di euro. Ho pieno rispetto per i commercianti e condanno i violenti".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
25 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154