PERSONAGGI

Lele Mora sull’intercettazione con Irene Pivetti: "Aveva vicino delle persone non per bene”

A Live-Non è la d’Urso, Lele Mora spiega l’intercettazione telefonica con Irene Pivetti

Condividi
In studio di Live-Non è la d’Urso, è ospite Lele Mora per parlare di un’intercettazione telefonica tra quest’ultimo e Irene Pivetti e di un assegno da 80mila euro: “Non ci sentiamo da parecchio tempo. Irene mi ha ospitato per un periodo, poi sono andato via perché c’erano delle persone che non mi piacevano. Irene è una donna molto ingenua. Su altre cose, credo che avesse vicino delle persone non per bene”.

Dopo l’ascolto dell’intercettazione, Lele Mora aggiunge: “Questi soldi sono stati messi su un conto fatto da mia figlia. Lei mi ha aiutato in una situazione non bella prima di uscire di carcere. Erano soldi che erano stati donati per aiutarmi. Lei è stata presa in giro dalle persone che gli hanno venduto le mascherine".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
17 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154