SCONTRO

Iconize risponde a Barbara d'Urso: "Non è televisione"

L'influencer risponde alle accuse di Soleil Sorge e la presa di posizione della conduttrice di Live - Non è la d'Urso

Condividi
"Mi dispiace dover parlare solo ora, speravo di non doverlo fare. Ieri sono state dette cose molto brutte e a parer mio questa non è televisione, è uno schifo. Con questa storia stanno creando cyberbullismo intorno a me: in questo momento non sto bene sto subendo tanto dolore, tanto male". Marco Ferrero, in arte Iconize, replica a quanto affermato da Soleil Sorge e precisato da Barbara d'Urso a Live - Non è la d'Urso attraverso le storie di Instagram.

L'influencer, ex di Tommaso Zorzi, è accusato di aver finto un'aggressione omofoba: a rivelarlo è stata una delle sue ex migliori amiche, Soleil Sorge. "Mi ha venduto", afferma Iconize, che doveva essere ospite di Live - Non è la d'Urso ma all'ultimo ha annullato la presenza. La conduttrice è stata chiara: "Se ha fatto una cosa così si deve vergognare. Io i messaggi li ho visti e li ho letti, punto. Se è vero: come ti sei permesso?".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
12 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154