DRIVE-IN

I 60 anni di Fiorello nel drive in di Live-Non è la d'Urso

La storia dello showman italiano che compie 60 anni in un video speciale nel drive-in di Live-Non è la d'Urso

Condividi
Nel drive-in di Live-Non è la d'Urso, viene mostrato un video speciale per celebrare i 60 anni di Rosario Fiorello. Claudio Cecchetto è presente in studio e racconta quando ha incontrato Fiorello agli inizi degli anni Ottanta: “L’ho conosciuto quando faceva l’animatore nel 1982. Poi l’ho incontrato anni dopo in radio. Lui era un animatore dei villaggi, ma sarebbe potuto essere animatore d’Italia".

Il filmato ripercorre la carriera di Fiorello, iniziata nei villaggi turistici come cameriere e poi animatore, è esplosa grazie a Claudio Cecchetto nei primi anni '90 prima a Radio Deejay, dove ha subito dimostrato tutte le sue doti di intrattenitore ed imitatore, e poi in televisione.

La trasmissione Karaoke, girata nelle piazze italiane e trasmessa su Italia 1, gli regala la fama su scala nazionale e lo lancia nell'Olimpo dello spettacolo. Recordman di incassi e ascolti, ovunque si esibisca, lavora per tutte le principali emittenti radiotelevisive. Recita in teatro, fa il doppiatore, pubblica anche dei dischi sfruttando le sue doti canore ma non abbandona mai il suo primo amore: la radio. Nel 2011 inizia a usare i social network per pubblicare la sua quotidiana rassegna stampa, Edicola Fiore, autoprodotta ma che sarà poi trasmessa sia in Rai che su Sky.

Tra i suoi più recenti successi la partecipazione come ospite fisso all'ultimo Festival di Sanremo, al fianco dell'amico Amadeus.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
17 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154