LIVE - NON È LA D'URSO

I 5 momenti da rivedere di Live - Non è la d'Urso

Dalla polemica su Bello Figo, al flirt tra Eva Robin's e Antonio Zequila, ecco i cinque momenti da rivedere della puntata del 2 febbraio 2020 di Live-Non è la d'Urso

Condividi
Durante la puntata del 2 febbraio 2020, lo studio di Live - Non è la d'Urso si infiamma tra polemiche, scontri e rivelazioni choc.

Bello Figo, nome d'arte di Paul Yeboah, è nel salotto di Barbara d'Urso per rispondere alle polemiche sulla presunta denuncia ricevuta dall'Università di Pisa e, in aggiunta, si lascia andare a complimenti per la conduttrice.

Segue Eva Robin's, che racconta un suo incontro ravvicinato con il concorrente del Grande Fratello Vip Antonio Zequila, definendola "una colluttazione".
Infine, Pasquale Laricchia si difende dalle accuse della sua ex compagna Victoria Pennigton, mentre Platinette si scaglia contro Salvo Veneziano per delle presunte dichiarazioni omofobe di quest'ultimo.


TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 febbraio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154