logoloading

Live - Non è Barbara d’Urso

Heather Parisi difende la fecondazione assistita

La showgirl ospite di Barbara d'Urso spiega la sua decisione di diventare mamma a 49 anni

Condividi
“Credo che ognuno di noi debba poter decidere quando diventare madre”, spiega Heather Parisi a Live - Non è Barbara d’Urso.

Heather Parisi nel 1993 surgelò i suoi ovuli per poi usarli a 49 anni, utilizzando la tecnica della fecondazione assistita. In studio non tutti gli opinionisti sono d'accordo, ma davanti alle critiche per le sue decisioni, Heather Parisi non si scompone: “Io sono rinata grazie ai miei gemelli”.

In sua difesa Vladimir Luxuria, che scherza: “Sono poco etero, ma molto Hether”. Anche Barbara d'Urso si schiera in favore della scelta della showgirl. E poco dopo, discutendo di genotiralità omosessuale, Heather Parisi ricorda: "Sono cresciuta a San Francisco, mi chiamavano frocia"

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
13 marzo 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154