CORONAVIRUS

Guido Bertolaso: "Ho vissuto sulla mia pelle la malattia del Covid-19 ed è stata durissima"

L'intervista di Guido Bertolaso a Live-Non è la d'Urso: "Riaperture sì, ma serve prudenza"

Condividi
A Live - Non è la d'Urso, Guido Bertolaso, consulente delle regioni Lombardia e Marche per l'emergenza al Coronavirus, parla dell'inizio della Fase 2: "Tra la gente si percepisce la voglia di ripartire. Tutti dicono che dopo il rischio di morire per il virus, adesso si rischia di morire di fame. Io sono dalla parte di quelli che dicono che bisogna rimettere in moto tutto il sistema Italia, ma non deve essere un liberi tutti".

"Il rischio esiste. Ho vissuto sulla mia pelle la malattia del Covid-19 ed è stata durissima. Credo che solo chi ha subito questo genere di esperienze possa parlare con reale cognizione di causa e invitare alla massima prudenza", conclude Guido Bertolaso.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154