PERSONAGGI

Asiago, la rabbia dei commercianti contro Beatrice Lorenzin

In collegamento con Live - Non è la d'Urso i commercianti della provincia di Vicenza affrontano la deputata del Partito democratico

Condividi
"Siamo un settore che produce un reddito di 1 miliardo e 200milioni di euro, per un indotto di 12mila persone, abbiamo fatto degli investimenti: ad oggi non sappiamo cosa fare, avremo bisogno delle risposte del governo. Dobbiamo fare la neve o no? Se ci danno delle garanzie, delle risposte, partiamo.". I commercianti di Asiago, in collegamento con Live - Non è la d'Urso, affrontano Beatrice Lorenzin sulla gestione dell'emergenza coronavirus.

"Ci aspettiamo un Natale molto incerto, siamo qui ad aspettare cosa dire ai nostri dipendenti", continuano i commercianti di Asiago. "Non si può programmare la stagione con questo indice di viralità", risponde la deputata del Partito democratico, che poi spiega le prossime decisioni del governo.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
15 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154