LA LITE

Alda D’Eusanio contro Gianluigi Nuzzi: “Le multe si pagano. La mascherina non era rotta”

Acceso dibattito tra Alda D’Eusanio e Gianluigi Nuzzi nello studio di Live-Non è la d'Urso

Condividi
Nello studio di Live-Non è la d'Urso, Alda D’Eusanio racconta di essere stata multata dalla guardia di finanza per non aver indossato una mascherina all’interno di un bar.

“Noi abbiamo sempre uno strumento. Ogni volta potete documentare tutto con il vostro cellulare. Io sono entrata al bar con la mascherina, quando sono entrata mi si è strappata la mascherina. Era rotta e l’ho lasciata così. C’era un metro e mezzo tra me e il barista”, spiega Alda D’Eusanio che aggiunge, “Si sono avvicinati tre giovani che mi hanno detto Lei deve mettere la mascherina. Arrivano tre agenti che poi diventano sei agenti per la mascherina rotta. Mi fanno una multa da 400 euro. Dopo un po’ vengo chiamata perché sono arrivati altri agenti che hanno chiesto i video delle telecamere del bar”.

Gianluigi Nuzzi critica fortemente la versione di Alda D'Eusanio che contraddirebbe in alcuni punti il verbale della guardia di finanza: “Secondo il verbale, c’è scritto che lei ha detto io non metto la mascherina perché sto bene. Questo racconto è anche della gente che era nel bar non solo della guardia della finanza. Non è credibile che ti si sia rotta nel momento che è entrata la guardia della finanza. I furbetti non li vogliamo più. Io quando sbaglio le multe le pago".

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
17 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154