LIVE - NON È LA D'URSO

Al Bano fuori dalla black list dell'Ucraina

Dopo alcune dichiarazioni sulla Crimea, Al Bano era stato considerato un terrorista dall'Ucraina

Condividi
Al Bano non è più un terrorista per l’Ucraina. Il cantante sarà infatti tolto dalla blacklist nel quale è finito per aver fatto alcune dichiarazioni sulla Crimea e sulla questione russa. Al Bano aveva chiesto il risarcimento danni e l’intervento di Strasburgo.

Nella blacklist, stilata dal Ministero della Cultura ucraino, ci sono stati anche Michele Placido, Toto Cutugno e Giulietto Chiesa.

A Live – Non è la d’Urso aveva commentato così il fatto: “Pensavo fosse un pesce d’aprile in anticipo. È una realtà tragicomica. Credo serva incontrarsi e capire cos’è successo. Ma dato che non è successo niente sono certo che si risolverà. Io sono un uomo di pace”. Vediamo il suo intervento nel video qui sopra.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
12 settembre 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154