L'inchiesta continua

Tra bar e supermercati: ecco cosa fanno i furbetti dell'Ama

Si aggiunge un nuovo capitolo all'inchiesta delle Iene sull'emergenza rifiuti di Roma

Condividi
Mentre l'attenzione di tutti è concentrata sull'emergenza rifiuti in cui versa Roma, gli operatori dell'Ama mangiano, fanno compere e passano il tempo al telefono durante le ore di servizio. Almeno questo è quello che mostrano le telecamere de Le Iene, con Filippo Roma che ha seguito alcuni operatori in giro per le vie della Capitale. C'è chi fa la spesa, chi si ritaglia del tempo per sè, per caffè, chicchierate e addirittura un pisolino e non solo. Ma nessuno di loro viene intercettato mentre è intento a raccogliere i rifiuti per le strade.

Filippo Roma prova a intervistare alcuni degli operatori dell'Ama tra quelli che ha tenuto d'occhio per giorni, ma senza avere particolari riscontri. Così, quando fa ritorno al centro raccolta rifiuti di Campo Boario, si sente dire ancora una volta "non possiamo darvi noi una risposta".

"Che ci sia qualcuno che faccia delle cose non conformi fa parte dell'Ama e di tutte le aziende pubbliche - commenta un dipendente del centro - "Lei deve andare alla nostra direzione, dove ci sono i dirigenti, magari gli fa vedere anche le immagini, così se qualcuno ha sbagliato verrà sanzionato".

Qui in alto è possibile rivedere il servizio in onda durante la puntata di domenica 24 novembre su Italia1.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY
25 novembre 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154