LE IENE

Ruth, il cane ucciso a badilate e cosparso di benzina

Un uomo uccide a badilate e poi cosparge di benzina un cane randagio in provincia di Palermo. Le Iene documentano le violenze sull'animale

Condividi
Un uomo uccide a badilate e poi cosparge di benzina un cane randagio in provincia di Palermo. Le Iene si occupano da anni di denunciare ogni tipo di maltrattamento sugli animali. In provincia di Palermo, la cagnolina Ruth è stata legata per le zampe con del fil di ferr e poi uccisa con un'efferata violenza.

A denunciare l'accaduto sono i volontari dell’onlus Leon’s Garden attraverso foto e video. Un volontario racconta a Le Iene: “L’ha attirata nella sua proprietà con del cibo come esca. Lei si è fidata ed è stata la sua fine”. “Un passante ha fotografato l’autore di quell’orrore, un anziano che già in passato aveva torturato animali senza un motivo e senza mai essere punito”, spiegano i ragazzi della onlus. Nonostante il rapido intervento e le cure in una clinica per animali, Ruth muore poco dopo il suo ritrovamento.

Nel video qui sopra, Le Iene documentano le condizioni di Ruth dopo le violenze (il filmato contiene del materiale sensibile).

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
12 settembre 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154