LE IENE

Riccardo Fraccaro su Chico Forti: "Chiederemo la grazia"

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Fraccaro annuncia che il governo potrebbe chiedere la grazia per Chico Forti

Condividi
"Chiederemo la grazia per Chico Forti". Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro spiega quali sono le intenzioni del governo sul caso di Chico Forti, l'italiano arrestato negli Usa nel 1998 e condannato all'ergastolo.

"Il problema è innanzitutto la tenuta psicologica, perché dopo 20 anni l'ennesima promessa potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso", dice il sottosegretario, "non dobbiamo illudere nessuno, ma nemmeno far sentire meno la nostra vicinanza". Se la grazia dovesse essere rifiutata, il governo potrebbe percorrere una strada più lunga, quella della richiesta della revisione del processo.

Enrico Forti, detto Chico, ex velista e produttore televisivo italiano emigrato negli Stati Uniti, fu condannato all'ergastolo nel 2000 con l'accusa di omicidio premeditato: Le Iene hanno realizzato un'inchiesta in cui mettono in luce alcuni dubbi sul processo.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
03 dicembre 2019
Copyright © 1999-2019 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154