le iene

Quando Mario Cerciello Rega fermò la banda dei Rolex

Il carabiniere ucciso con otto coltellate era comparso anche in servizio de Le Iene, mentre fermava una truffa

Condividi
Otto coltellate: così è morto nel quartiere Prati di Roma, mentre era in servizio, il vice brigadiere Mario Cerciello Rega.

Il carabiniere era intervenuto in soccorso di una signora a cui avevano rubato la borsa. 35 anni, di Napoli, Mario Cerciello Rega era comparso anche in un servizio de Le Iene di qualche tempo fa, quando Luigi Pelazza aveva documentato la truffa della “banda dei Rolex” e il successivo intervento dei carabinieri, fra cui il vice brigadiere, per fermare i malviventi.

Qui sopra il video in cui la iena, con un complice, organizza un appuntamento con uno dei truffatori.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
26 luglio 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154